Università Cattolica del Sacro Cuore

Profilo General Management

NEW! Progetto con l’azienda Randstad »

General Management, un network che vanta oltre 250 laureati »


Il percorso di Laurea Magistrale in General Management consente di acquisire capacità manageriali orientate alla comprensione e al governo delle dinamiche aziendali nel loro complesso e rappresenta un’ottima modalità anche per laureati triennali con background multidiscipliane di tipo tecnico-specialistico, per accrescere la propria professionalità e renderla più facilmente spendibile sul mercato del lavoro.

L’ammissione al corso di laurea magistrale in Gestione d’azienda – profilo General Management – è subordinata al possesso dei requisiti richiesti dal bando.

I contenuti del percorso

  • Approfondite conoscenze specialistiche relative ai processi di governo, di gestione, di organizzazione di aziende e di aggregati interaziendali
  • Analisi approfondita ed integrata a tutte le funzioni aziendali per sviluppare una capacità di visione complessiva e trasversale del sistema azienda
  • Focus su PMI e aziende di servizi
  • Le metodologie didattiche
    - forte coinvolgimento, orientamento al problem solving e al change management (es. check up aziendali di carattere interdisciplinare, business game, case studies) per sviluppare capacità gestionali
    - sviluppo soft skills (leadership, public speaking, team working)
  • L’avvio di un percorso di carriera
    - ampiezza e varietà di sbocchi professionali
    - opportunità internazionali
  • Sinergici rapporti con le realtà aziendali attraverso:
    - Stage curriculari per progetto
    - Dinner meeting, cicli di incontri informali con manager ed imprenditori per faciliatare il dialogo e il confronto aperto sui percorsi di carriera nelle diverse funzioni aziendali
    - Career coaching
    - Mentor Coach accreditato ICF (International Coach Federation) con: orientamento professionale allo studente, supporto nell’individuazione degli obiettivi di professionali e costruzione di un percorso personalizzato al fine di realizzarli, assegnazione di un “mentor on demand” per avvicinarsi in modo assistito e guidato all’approfondimento di una funzione aziendale e con rapporto esclusivo mentor - mentee gestito in funzione delle reciproche esigenze. I servizi di mentoring »