Università Cattolica del Sacro Cuore

Sbocchi professionali

Profilo Giurisprudenza

Il laureato del Profilo Giurisprudenza, grazie alla formazione versatile e multidisciplinare acquisita, può indirizzare la propria carriera verso le classiche professioni legali (magistratura, avvocatura e notariato) o trovare occupazione in altri settori dell’attività economica, sociale e politica, nelle istituzioni nazionali e in- ternazionali, nelle pubbliche amministrazioni e nelle imprese private

I principali sbocchi professionali del Profilo Giurisprudenza possono essere così sinteticamente elencati:

  • avvocato
  • notaio
  • magistrato
  • consulente del lavoro
  • impiegato o dirigente nella pubblica amministrazione
  • funzionario e legal advisor presso l’Unione Europea
  • diplomatico
  • docente o insegnante
  • consulente legale nelle imprese
  • pubblicista nel settore dell’editoria specialistica
  • funzionario o dirigente di banche e assicurazioni


Profilo Diritto&Economia doppia laurea (5+1)

Il percorso Diritto&Economia (5+1) attraverso l’acquisizione della Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza permette di accedere a tutte le professioni legali e alle altre per le quali è richiesta una Laurea magistrale in Giurisprudenza, sopra indicate.

Per le conoscenze acquisite permetterà un facile inserimento anche nelle strutture organizzative e gestionali delle imprese che necessitano di competenze giuridiche e capacità manageriali utili per diverse aree aziendali:

  • compliance agli uffici legali
  • controllo di legalità
  • audit interno
  • profili di pubblic affair
  • studio della regolazione e specialisti nei rapporti con le agenzie pubbliche.

Il Conseguimento con un anno aggiuntivo della seconda Laurea magistrale in Gestione d’azienda permetterà inoltre di poter ottenere previo superamento dell’apposito concorso:

  • l’abilitazione alla attività di dottore commercialista


Nell’ambito dell’attività di Stage & Placement dell’Ateneo, il Corso di laurea in Giurisprudenza offre, inoltre, un apposito servizio di orientamento e supporto per i propri laureati nella ricerca della prima occupazione.

La laurea magistrale in Giurisprudenza consente inoltre l’accesso ai Master di secondo livello, ai concorsi di dottorato di ricerca in discipline giuridiche e a quelli per i contratti di ricerca di recente istituzione.