Università Cattolica del Sacro Cuore

Presentazione

Giunto alla sua terza edizione, il Convegno “Universo Latte: Giovani Ricercatori e Imprese a confronto” è diventato ormai un importante appuntamento per i giovani ricercatori impegnati nel settore lattiero caseario e per la promozione nazionale delle loro ricerche.

Innovazione e ricerca al servizio della zootecnia, della produzione lattiero-casearia e della nutrizione per trovare soluzioni applicabili nel settore e ribadire il ruolo fondamentale del latte e dei prodotti derivati in un’alimentazione sostenibile ed equilibrata. Le certificazioni e il benessere animale, così come il controllo e le procedure analitiche, i controlli in linea pre-trasformazione, la robotica e le analisi in stalla o l’importanza dei prodotti lattieri nell’alimentazione delle varie fasi della vita. Tanti aspetti che possono coadiuvare e migliorare la gestione della filiera lattiero-casearia nazionale e la salute dei consumatori.

Con questo importante obiettivo, il Convegno, organizzato dal Comitato italiano FIL/DF, con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Parma e l’Associazione Italiana Tecnici del Latte, vuole stimolare e promuovere la ricerca ed il coinvolgimento attivo dei giovani ricercatori italiani impegnati su questi temi.

Il Convegno vuole offrire ai giovani ricercatori operanti in Italia l’opportunità di confrontarsi e discutere, con esponenti ed esperti delle imprese attive nel settore, i temi delle proprie ricerche per individuare quelle che più di altre si rivelano utili  e trasferibili alla realtà produttiva o idonee a costituirne nuove basi conoscitive.

Il convegno, che si svolge in lingua italiana, sarà articolato in tre sessioni, dedicate a:

  1. benessere animale, farm management e ambiente (19 aprile pomeriggio)
  2. innovazione, automazione, controllo analitico e nuove tecnologie (20 aprile mattina)
  3. il latte ed i prodotti lattiero-caseari nelle varie età della vita: alleati dalla pediatria fino alla geriatria (20 aprile pomeriggio)

Ogni sessione si aprirà con l’intervento di un esperto che presenterà una “visione” pratica e oggettiva del mondo produttivo o della ricerca.
Seguiranno le presentazioni orali dei giovani, selezionate dal comitato scientifico del convegno sulla base degli abstract pervenuti.

L’evento è organizzato con il supporto della Fondazione Invernizzi.