Università Cattolica del Sacro Cuore

Profilo Libera Professione e Diritto Tributario

Negli ultimi anni si è registrata una sempre maggiore professionalizzazione e specializzazione della figura del Dottore Commercialista, oggi spesso impegnato ad affrontare problematiche altamente complesse e caratterizzate da spiccati profili di internazionalità. Per affrontare con successo le sfide del futuro prossimo, gli studenti che ambiscono ad esercitare la professione di Dottore Commercialista necessitano dunque di costruire il loro percorso formativo su tre basi fondanti:

(i) il precoce inserimento nelle dinamiche del mondo professionale;

(ii) l’elevata specializzazione della loro preparazione;

(iii) la capacità di capire e gestire gli aspetti internazionali delle operazioni economiche da loro curate.

Il profilo di studio magistrale in Libera Professione e Diritto Tributario si propone di soddisfare tali fabbisogni sviluppando le seguenti competenze tecniche e relazionali:

  1. un’avanzata preparazione nel campo del diritto tributario, del diritto commerciale e delle tecniche contabili e di revisione;
  2. una visione integrata delle conoscenze metodologiche, scientifiche e professionali relative alle aree del diritto tributario, del diritto commerciale e delle tecniche contabili e di revisione;
  3. la capacità di applicare le conoscenze di cui sopra in casi concreti, al fine di poter più rapidamente ed efficacemente intraprendere il proprio percorso di apprendimento professionale e tributario al termine della laurea magistrale.

In tale prospettiva, è stata anche stipulata una Convenzione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti, la quale permette agli studenti interessati ad accedere alla libera professione di Dottore Commercialista (Sezione A – Commercialisti – dell’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili) ed a quella di Revisore Legale dei conti di vedersi riconosciuta una parte del proprio percorso di studio quale attività di tirocinio e di sostenere solo due delle tre prove scritte previste per l’accesso alla professione.

Infine, come evidenziato nella successiva sezione a ciò dedicata, il profilo di studio investe cospicue risorse sugli aspetti internazionali (e internazionalizzanti) della formazione dei propri studenti.
Gli elementi sopra delineati costituiscono gli strumenti per perseguire l’obiettivo ultimo di facilitare l'inserimento professionale degli studenti a livelli di eccellenza.

Tale obiettivo ultimo è favorito da:

  • l'attivazione di stage pre e post laurea;
  • l'istituzione di borse di studio per lo svolgimento di progetti di ricerca post laurea;
  • la frequentazione di corsi di specializzazione in diritto tributario.