Università Cattolica del Sacro Cuore

Dove siamo

Ampi spazi e vaste aree destinate a verde, ambienti progettati e realizzati razionalmente, attrezzati con strutture e strumenti didattici d’avanguardia: questa è l’Università Cattolica di Piacenza-Cremona.

Il clima che si respira nei rapporti interpersonali tra le varie componenti (circa 2.500 studenti, 270 docenti, 130 tecnici e amministrativi) ne fanno una realtà particolare nell’universo degli atenei italiani e la connotano come un autentico Campus universitario [la brochure del Campus].

Lo stretto rapporto tra studenti e docenti, l’efficienza delle strutture e dei servizi e il forte legame col territorio, creano le condizioni ideali per quanti vogliano dedicarsi con impegno allo studio. Grazie a questa particolare “dimensione Campus”, vengono fornite tutte le premesse affinché gli studenti possano laurearsi in tempi brevi ed essere agevolmente inseriti nel mondo del lavoro.

Il Campus della Sede di Piacenza si estende tra via Emilia Parmense 84 e Strada dell’Anselma 7, dove gli edifici destinati alla didattica e alla ricerca, con aule - anche multimediali - e laboratori, sono affiancati dall'auditorium, dalla cappella e dal centro congressi, oltre al collegio e servizi per la ristorazione, biblioteche, sale studio, e un attrezzato centro polisportivo di oltre 8.000 metri quadrati, comprendente campi da calcio, pallacanestro, pallamano, una palestra per il fitness e una parete da free-climbing.

La Storia della Sede di Piacenza
Nel gennaio 1953, su intuizione di Padre Agostino Gemelli, presero il via i corsi di laurea della Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali. La sinergia tra enti pubblici, mondo imprenditoriale e istituti di credito locale favorì l’espansione del Campus, portando all'attivazione nel 1990 dell'attuale Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Con l'attivazione anche dei corsi della Facoltà di Scienze della formazione, nel Campus di Piacenza è stata superata la soglia dei 2.500 iscritti. Le tre diverse Facoltà hanno caratterizzato in modo molto forte l’offerta anche in termini di centri ricerca, laboratori specialistici ed ambiti didattici.

La Sede di Cremona si trova Via Milano, 24 presso presso il Palazzo Ghisalberti, dove gli spazi per la didattica sono integrati con i laboratori e le strutture destinate alla ricerca; Cremona, infatti, si caratterizza come sede di importanti centri di ricerca e di alta formazione. A disposizione degli studenti 7.000 metri quadrati, comprendenti 2 aule multimediali, un’aula per la teledidattica, laboratori d’esercitazione e una biblioteca collegata in rete con le altre sedi dell’Ateneo.

La Storia della Sede di Cremona
Nel novembre 1984 vennero inaugurate le prime attività didattiche dalla SMEA, ora Alta Scuola di Management ed Economia Agro-alimentare. Grazie alla collaborazione delle istituzioni e degli enti locali, l’offerta formativa si è ampliata, comprendendo le lauree triennali in Scienze e tecnologie alimentari e in Economia aziendale, la laurea magistrale erogata in lingua inglese in Economia e Gestione del Sistema Agro-alimentare, il master Master in Management Agro-alimentare.

La brochure del Campus (1041,66 KB)